Skip to main content
hotel 3 stelle a Lignano

il Friuli Venezia Giulia da scoprire

il Friuli Venezia Giulia da scoprire

Visitare trieste

Trieste

Trieste è situata a due metri nella parte più interna del Golfo omonimo.

L'abitato si estende ad anfiteatro lungo il litorale e sulle pendici del Carso, in una magnifica panoramica. Anticamente fu fondata dai Romani e chiamata Tergeste.

Un primo potenziamento economico lo ebbe con il Governo Imperiale d’Austria, che nel 1719 aveva istituito il porto franco, inoltre fu costituita una scuola nautica e una borsa di commercio.Grazie a ciò la città divenne il primo emporio dell’Austria, triplicò la popolazione nel giro di sessant'anni, si arricchì dei più belli edifici e visse il suo periodo più prospero. Nel 1850 ebbe uno Statuto Autonomo di città-provincia che conservò fino alla Prima Guerra Mondiale. Passata all'Italia nel 1918 con l’armistizio del 1943 subì gravi bombardamenti alleati e nel maggio del 1945 venne presa con l’area circostante dalle truppe Jugoslave finché, dopo varie vicende ritornò definitivamente all'Italia nel 1954 (Trattato di Osimo).

A quanti vorranno visitare Trieste raccomandiamo una visita allo spettacolare Castello di Miramare ed alla Grotta Gigante.

Il castello di Miramare sorge su uno sperone di roccia che si protende sul mare. Fu iniziato nel 1856 per volere dell’Arciduca Ferdinando Massimiliano d’Asburgo, fratello minore dell’Imperatore Francesco Giuseppe, e terminato nell'aspetto esterno nel 1860. Tra i pochissimi esempi di una dimora nobile conservata senza traumatici cambiamenti o rifacimenti, il Castello presenta intatto, negli arredi e nelle decorazioni in stile eclettico, il fascino dell’abitare, a metà Ottocento, in un luogo che congiunge la suggestione mediterranea con l’atmosfera di forme tipicamente nordiche.

La Grotta Gigante è considerata la caverna turistica più grande del mondo, inserita nel Guinnes dei Primati dal 1995, ed è situata a Trieste nel comprensorio turistico del Borgo Grotta Gigante. Alta circa 12 metri, grazie ad una serie di gradini vi si accede fino sul fondo dove è collocato il più grande sismografo regionale per lo studio ed il rilevamento dei fenomeni sismici e tellurici.

Segui il percorso per raggiungere Trieste dal nostro Hotel

Ospiti camera #2
Ospiti camera #3
Ospiti camera #4